Touquet, Here We Go!


Andrea De Beni, atleta fondatore del team Garpez – Disabili in quad sarà il primo pilota disabile motorio nella storia del Quaduro du Touquet ad essere al via della manifestazione, il prossimo 4 febbraio. Accanto a lui correrà il pilota normodotato Luigi Sereno Bigoni e la sfida sarà affrontata a bordo di un quad Yamaha YFZ450-R preparato per l’occasione dalla concessionaria emiliana RZ Motors.

Per l’occasione, il team Garpez ha stretto un accordo di collaborazione con il team MGM di Silvestro Paris, il quale ha sposato l’idea da quando questa era appena un embrione fino a trasformarla – con il ruolo di team manager – in qualcosa di concreto e unico nel suo genere.

La partenza del Quaduro du Touquet.

La partenza del Quaduro du Touquet.

Perché correre una gara così impegnativa? “Il Touquet – spiega Andrea De Beniè una sfida a cui nessun disabile ha mai partecipato. Vorrei aprire una piccola breccia, creare motivazione e ispirazione attraverso la mia partecipazione; certo, so che non sarà semplice per via della sabbia, del terreno sconnesso, del gelo, del vento, del mare, delle buche, dei 500 piloti che saranno lì a darsele di santa ragione. Ma penso che una volta nella vita, una sfida del genere vada affrontata. L’obiettivo è partire e arrivare, non importa in quale posizione”.

Silvestro Paris, team manager MGM ha così raccolto la sfida: “Il Touquet? Una cosa da pazzi. Farla su una gamba sola? Ancora di più. Trovo questa sfida allo stesso tempo pazzesca e simbolica: andiamo lì per vincere, trasformando ovviamente il concetto stesso di vittoria in quello di partecipazione”.

Luigi Sereno Bigoni è nuovamente accanto ad Andrea. Nuova sfida, nuovi limiti da superare: “Corro in quad da pochi anni ma insieme al Team Garpez, di cui da quest’anno farò parte anche io, ci siamo già tolti diverse soddisfazioni. Siamo stati insieme 3 volte a Pont de Vaux, una come assistente e due da pilota, condividendo la stessa tenda e ho sempre percepito che dietro una gara, in questo team, passano messaggi forti come quello dell’ispirazione nelle altre persone. Essere parte di tutto questo, per me, è meraviglioso”.

“Penso alle persone che tornano da un infortunio che ha cambiato loro la vita – continua De Beni – e credo che vedere certe piccole imprese può stimolarli sul fatto che esista una vita ricca di soddisfazioni anche in presenza di un handicap”.

COS’E’ IL QUADURO DU TOUQUET? L’Enduropale du Touquet – o più semplicemente “Il Touquet” è una corsa su sabbia ideata nel 1975 da Gilles Lalay, inventore della Parigi – Dakar, che si svolge a Paris Plage, 150 km a nord di Parigi, sulle spiagge dell’Oceano Atlantico. La sua idea fu quella di realizzare una manifestazione su di un terreno che fosse più simile possibile ai deserti africani, in modo da portare per un giorno “la Dakar in Francia”. La gara si svolge ogni anno a febbraio e coinvolge oltre 1.000 motociclisti da tutto il mondo. Dal 1997 è affiancata dal Quaduro du Touquet, identica gara dedicata ai quadricicli, che si svolge il giorno precedente alla gara delle moto. Giunta quest’anno alla sua ventesima edizione, questa manifestazione è conosciuta come la più difficile gara di quad in Europa: sabbia profonda, freddo gelido, vento e oltre 500 avversari, la rendono una sfida di proporzioni incredibili. Nessun pilota disabile vi ha mai corso prima d’ora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...