Al Mondiale con il “Giova”


Appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di quad e di motori, il Mondiale Quad di Pont de Vaux (Francia) vedrà tra le sue fila anche un pilota disabile: Andrea De Beni, fondatore del team Garpez – Disabili in Quad.

Emanuele Giovanelli

Emanuele Giovanelli

Dopo la splendida esperienza del 2010, in cui il team vinse la classifica per disabili del Kenny Quad Contest, giungendo al traguardo davanti a tre equipaggi francesi composti da almeno un pilota con handicap motorio, l’intento per il 2013 è quello di far sventolare un’altra volta sul podio la bandiera tricolore: accanto ad Andrea, in questa edizione, il team Garpez ospiterà Emanuele Giovanelli, del team RZ Motors.

Campione Italiano Quadcross nel 2009, vincitore con l’Italia dell’Europeo per Nazioni, per anni impegnato nei maggiori contesti in ambito motocross e supermoto, con all’attivo diverse annate nel Mondiale S1 di Supermotard, Emanuele anche se ha superato la soglia dei quaranta anni di età, è ancora oggi uno dei più forti piloti di quad che l’Italia possa vantare. “Averlo in squadra per una manifestazione così importante è per noi del team un vero onore nonché un’occasione unica per correre accanto ad un grande campione come lui è da sempre”, ha dichiarato Andrea De Beni. “Non sono un appassionato di gare endurance come questa 3 ore ma quando Andrea mi ha fatto la proposta di correre al suo fianco non ci ho pensato due volte – ha dichiarato Emanuele Giovanelli – e aggiungo che non mi sarei perso questa occasione per nulla al mondo!”.

Dopo la stupenda esperienza del 2010 insieme all’amico di sempre Stefano Ariotti, pilota del team Cozzi Motorsport, l’obiettivo di Andrea ed Emanuele è quello di migliorare il 55° posto finale maturato tre edizioni fa dal team Garpez, anche se lo spirito che anima l’idea di questa partecipazione non è certo prettamente agonistico: “Lo scopo del team è sempre quello di creare ispirazione attraverso l’esperienza. Correre è una cosa che ci piace fare e pensiamo sempre che chi ci guarda può convincersi dell’infinita bontà di questo mezzo – ha dichiarato Andrea De Beni – trasformando l’idea di acquistare un quad per muoversi in libertà in qualcosa di concreto. Niente, se non il quad, ti permette di essere veramente autonomo nell’affrontare l’esperienza in sella: dal turismo agli spostamenti, dall’enduro fino al cross”.

Andrea ed Emanuele affronteranno questa avventura condividendo nella 3 ore francese il quad usato dal pilota RZ Motors durante la stagione 2013, ovvero il prototipo Yamaha 450 preparato proprio dalla factory emiliana. Nelle prossime settimane i due si troveranno in pista assieme per ultimare la preparazione del mezzo e testare insieme le proprie peculiarità, in modo da condividere il quad con setting che permettano la migliore sfruttabilità da parte di entrambi.

Per tutti gli appassionati, quindi, da segnare sul calendario le date del 31/8 e 1/9: restate connessi con il sito del team Garpez e con quello del Mondiale Quad di Pont de Vaux per tutte le informazioni e gli aggiornamenti sul Quad Contest!

Emanuele Giovanelli in azione

Emanuele Giovanelli in azione

Per info: mail garpezteam@gmail.com – sito web www.garpezteam.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...